Giornata di sole per i turisti

Il ciclismo italiano in festa

In moto al giro d’Italia

30 Novembre 2020

20063 Cernusco sul Naviglio MI, Italia

Sommarietto che viene scritto di fianco al testo vero e proprio.

Il Sappe denuncia un aggressione ai danni di un agente di Polizia penitenziaria nel carcere di bollateove, secondo il sindacato, “nelle ultime settimane sono stati diversi i gravi fatti commessi da alcuni detenuti.”

“Anche ieri, nel carcere dove secondo alcuni tutto va bene e tutto è tranquillo, un agente di Polizia Penitenziaria è rimasto vittima di un grave episodio,”, rende noto Alfonso Greco, segretario regionale per la Lombardia del Sappe. “L’ennesimo grave fatto, che sono certo non mancherà di essere etichettato come ‘fatto isolatò da parte di chi intende difendere un’immagine di Milano diversa dalla realtà, ha visto coinvolto un detenuto di origine italiana, definitivo con fine pena previsto luglio 2018 per il reato di rapina - racconta Greco -. Durante il colloquio presso l’area verde dell’istituto, l’uomo ha colpito con un calcio ai testicoli il poliziotto penitenziario addetto alla vigilanza colloquio che lo aveva ripreso in atteggiamenti intimi con la propria consorte, Immediatamente è intervenuto in ausilio un altro Agentsi, anch’egli strattonato energicamente. Il detenuto è stato comunque contenuto e posto in isolamento mentre il collega colpito, al quale va tutta la nostra solidarietà e un augurio di pronta guarigione, è stato trasportato presso il Pronto soccorso del nosocomio cittadino e successivamente dimesso con una prognosi di sette giorni.” (ANSA).

Multimedia